Suicide Squad

2016, Azione

Suicide Squad: Jared Leto nega di aver inviato preservativi usati ai colleghi di set

Il premio Oscar ha fatto chiarezza sui regali orribili che avrebbe recapitato ai compagni di set nei panni del Joker.

La leggenda degli eccentrici comportamenti di Jared Leto sul set di Suicide Squad è stata alimentata per mesi. Per rispettare appieno lo spirito del perfido villain, l'attore avrebbe inviato disgustosi regali ai colleghi quali topi, maiali e preservativi usati. Adesso Leto, piuttosto divertito dai rumor, ha deciso, però, di sfatare il mito rivelando di non aver mai inviato preservativi usati ai colleghi di set.

Suicide Squad: Margot Robbie e Jared Leto in una scena del film

Nel corso di un'intervista con SiriusXM ed Entertainment Weekly, Jared Leto ha fatto chiarezza sui rumor dichiarando: "Si è parlato di regali che avrei fatto, e del fatto che ho inviato preservativi usati alle persone, ma non è vero. Ho consegnato dei pacchetti incartati ed erano tutti eccitati. Ridevano. L'idea era di dar loro qualcosa che avrebbe potuto regalare il Joker. Alla fine è stato toccante fare quei regali. Stavamo girando e tutti ridevano, poi aprendo il pacco hanno trovato riviste porno e cose simili."

Jared Leto spiega che la notizia dei suoi regali in versione Joker si è gonfiata a dismisura dando vita a leggende metropolitane che hanno fatto divertire molto l'attore e il suo entourage, ma che non corrispondo a verità: "Alcune delle cose che ho fatto sono diventate virali oppure sono state diffuse dai media. Quando si tratta del Joker, poi, le leggende prendono vita anche quando non sono vere. Che cosa potevo fare? Non importa quanto urli che non è vero, neppure se ti cali i pantaloni nel mezzo di Times Square, le persone continuano a credere a ciò che vogliono credere. Ma non era la verità. Il mio è stato un progetto artistico. Ci siano ritrovati tutti nei camerini e gli ho dato i regali. Vedere questa cosa manipolata e trasformata in un'esperienza orrenda, fuori contesto, è sembrato qualcosa di offensivo verso gli altri, ma lo spirito non era assolutamente questo. E' stato spensierato e divertente come avrebbe dovuto essere. Ma questo è il mondo in cui viviamo".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Suicide Squad: Jared Leto nega di aver inviato...

Mostra i vecchi commenti

Suicide Squad, David Ayer: "Se potessi tornare indietro, Joker sarebbe il vero villain"
Suicide Squad: Jared Leto ha regalato a Margot Robbie... un topo!
Privacy Policy