Suicide Squad

2016, Azione

Suicide Squad: Jai Courtney svela i dettagli dei reshoots

L'interprete di Boomerang smentisce il rumor secondo cui sarebbero state aggiunte scene comiche per alleggerire il tono dle film.

Come nel caso di altri illustri blockbuster, anche Suicide Squad ha richiesto una sessione di riprese aggiuntive. Il motivo alla base della scelta sembra sia stato quello di voler rendere il film più divertente, per la gioia di Warner Bros. Jai Courtney, uno degli interpreti del film, oggi ha rivelato che le cose non stanno esattamente così.

Leggi anche: L'invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita

"Credo che il film sia ricco di humor" ha rivelato Courtney. "Non direi che siamo tornati sul set per renderlo più divertente, ma abbiamo aggiunto alcune scene d'azione. Le riprese sono andate in questo senso."

Prima di Jai Courtney, anche Common, il cui personaggio in Suicide Squad non è stato ancora svelato, ha confermato il ritorno sul set senza però entrare nei dettagli.

Suicide Squad: il team (quasi) al completo in una foto promozionale

In arrivo in sala il 18 agosto, il film diretto da David Ayer può contare sulla presenza del premio Oscar Jared Leto che sarà il Joker, Margot Robbie che interpreta Harley Quinn, Will Smith che sarà Deadshot, Jai Courtney con la parte di Boomerang e Viola Davis nelle vesti dell'Agente Amanda Waller. Joel Kinnaman è stato invece scelto per il personaggio di Rick Flagg.

Suicide Squad: Jai Courtney svela i dettagli dei...
Suicide Squad: Jared Leto inquieta il web con la Snapchat del Joker
Suicide Squad: Margot Robbie parla del costume di Harley Quinn
Privacy Policy