Suicide Squad

2016, Azione

Suicide Squad: Die Antwoord accusa David Ayer di plagio

Il duo musicale sudafricano non è stato felice delle tante citazioni al loro stile utilizzate nel realizzare il film Suicide Squad.

Il gruppo sudafricano Die Antwoord ha duramente attaccato sui social media il regista David Ayer per essersi ispirato eccessivamente al loro stile e look per creare i personaggi del Joker e Harley Quinn in Suicide Squad.
Secondo quanto ha scritto Yolandi Visser condividendo su Instagram un video in cui si mostrano tutte le similitudini, il filmmaker avrebbe copiato il duo e i due attori Jared Leto e Cara Delevingne avrebbero raccontato come sul set si fosse parlato molto dell'estetica creata dai Die Antwoord. Il problema è sorto quando Yolandi e Ninja si sono resi conto che il regista ha copiato molti dettagli anche dei loro servizi fotografici, senza però ricevere una risposta ai loro messaggi in cui chiedevano una spiegazione. Ayer ha però invitato il gruppo alla première e Ninja ha dovuto evitare di esprimere il proprio fastidio per quanto accaduto, essendo in compagnia di suo figlio.

Leggi anche: Il caso Suicide Squad tra critici "corrotti", la lotta DC/Marvel e Rotten Tomatoes. Chi sono i veri cattivi?

Le critiche, nel filmato, continuano per poi invitare Ayer ad avere il coraggio di presentarsi nel loro studio di registrazione per chiarire quanto accaduto e rivolgendo un messaggio molto chiaro al filmmaker.

Ecco il video con il confronto ideato per dimostrare il "furto":

Un video pubblicato da ¥O-LANDI VI$$ER (@prawn_star) in data: 9 Ago 2016 alle ore 23:58 PDT

Suicide Squad: Die Antwoord accusa David Ayer...
Suicide Squad: Margot Robbie vuole spinoff per Harley Quinn e Joker
Kirsten Dunst scherza sulla "vera" Suicide Squad
Privacy Policy