Suicide Squad

2016, Azione

Suicide Squad: Gary Sinise e Joel Edgerton nel cast?

In più Joe Manganiello potrebbe essere prossimo all'ingaggio per il ruolo di Deathstroke.

Mentre i principali tasselli del cast di Suicide Squad sono ormai a posto, si susseguono i rumor di casting sui ruoli ancora vacanti. Dopo l'abbandono di Tom Hardy e il rifiuto di Jake Gyllenhaal, resta aperta la questione Rick Flagg. Lo scagnozzo di Amanda Waller e guardiano della Suicide Squad per adesso non ha un volto, ma a quanto pare Warner Bros. starebbe puntando su Joel Edgerton o Jon Bernthal. Nel mix sono finiti perfino i nomi di Ed Harris, Max Martini e Karl Urban, in lizza per un ruolo in Aquaman, altro blockbuster fumettistico in preparazione.

Sembrerebbe già concluso, ma ancora da ufficializziare, l'ingaggio di Gary Sinise. I rumor discordano, però, sul ruolo a lui affidato. C'è chi parla del generale Eiling, nella versione a fumetti nemico di Captain Atom e della Justice League che, in seguito, trasferirà la propria mente criminale nel corpo del mostruoso Shaggy Man. Secondo altre fonti Sinise vestirà i panni del Generale Lane, padre di Lois Lane, creando così una potente connessione con Batman v Superman: Dawn of Justice, connessione che va a rafforzare l'ipotesi ventilata solo pochi giorni fa della comparsa di Batman in un cameo nel finale di Suicide Squad.

Il più recente rumor sul blockbuster diretto da David Ayer riguarda l'imminente ingaggio del massiccio Joe Manganiello nel ruolo di Deathstroke, ma anche questa notizia è ancora tutta da confermare.

Leggi anche: Suicide Squad: Batman sarà nel film?

Suicide Squad: Gary Sinise e Joel Edgerton nel...
Privacy Policy