Suicide Squad: David Ayer risponde alle critiche negative

Il filmmaker ha condiviso su Twitter la sua reazione alle recensioni poco lusinghiere ricevute dal film dopo le anteprime.

Il regista David Ayer ha risposto alle critiche negative ricevute dal suo film Suicide Squad.
Il filmmaker ha infatti scritto su Twitter: "Preferisco morire in piedi piuttosto che vivere in ginocchio".
In un secondo post Ayer ha aggiunto: "La citazione di Zapata è il mio modo per dire che amo il film e credo nel progetto. L'ho realizzato per i fan. E' stata la miglior esperienza della mia vita".

Suicide Squad è la trasposizione cinematografica delle avventure dei personaggi DC Comics creati da Ross Andru, Robert Kanigher e John Ostrander. La pellicola è firmata dal regista David Ayer. Sul set del film Jared Leto, Adam Beach, Jai Courtney, Cara Delevingne, Karen Fukuhara, Joel Kinnaman, Margot Robbie, Will Smith , Adewale Akinnuoye-Agbaje e Jay Hernandez.

Suicide Squad: David Ayer risponde alle critiche...
Suicide Squad: le prime recensioni del film di David Ayer
Suicide Squad: Jared Leto porta a Jimmy Fallon un regalo del Joker
Privacy Policy