Suicide Squad

2016, Azione

Suicide Squad: David Ayer parla dei tatuaggi del Joker

In più l'account Twitter ufficiale pubblica una nuova apocalittica e misteriosa immagine.

Quando le prime immagini del Joker di Jared Leto hanno fatto la loro comparsa in rete, molti fan si sono lamentati dei tatuaggi che ricoprono il corpo del villain in questa nuova versione ritenuta troppo estrema e pacchiana. In una recente intervista, il regista di Suicide Squad David Ayer è tornato sull'argomento.

Leggi anche: Estate 2016: la top 15 dei film più attesi al cinema

"Questa scelta è legata alla volontà di creare un personaggio che ha la propria storia e le proprie radici nel nostro mondo. Non è fuori dal continuum, ma vive nella nostra realtà. Se un tipo come lui esistesse davvero oggi, da dove proverrebbe? Quali sarebbero i suoi affari? Chi conoscerebbe? Quale sarebbe il suo aspetto? Mi sono ispirato ai signori della droga su Instagram. E' un ottimo modo per capire lo stile di vita di un villain. I tatuaggi raccontano una storia specifica. Alla fine le persone li decifreranno e saranno in grado di comprendere che cosa stia accadendo, ma ovviamente sono controversi. Ogni volta che viene fatto qualcosa di nuovo, questo divide. Ci sono dei riferimenti precisi e degli easter egg nei tatuaggi. E anche i suoi denti, c'è una storia precisa che fa parte del canone. La storia del Joker è disegnata sul suo corpo."

Di seguito trovate una nuova misteriosa immagine diffusa dall'account ufficiale DC Comics che vede i villain della Suicide Squad in azione. Suicide Squad approderà nei cinema il 18 agosto.

Suicide Squad: David Ayer parla dei tatuaggi del...
Batman V Superman: la versione uncut ci collega a Suicide Squad
Suicide Squad: al provino Cara Delevingne ha corso nuda nella foresta
Privacy Policy