Su Fox Crime la serie è 'Unforgettable', dal primo febbraio

Ogni mercoledì alle 21.00 il canale 117 di Sky trasmette in prima visione assoluta per l'Italia la serie televisiva che ha per protagonista una detective incapace di dimenticare .

Dall'1 febbraio 2011 ogni mercoledì alle 21.00 su FoxCrime (canale 117 di Sky) arriva in prima visione assoluta per l'Italia Unforgettable. La nuova serie che vede protagonista Carrie Wells (Poppy Montgomery, Senza Traccia), una ex detective della polizia affetta da ipertimesia, una rarissima sindrome realmente esistente che porta a ricordare con esattezza ogni avvenimento vissuto anche a distanza di tempo. A causa di questa sindrome, Carrie non riesce a dimenticare nessun istante della sua vita, ad eccezione di un avvenimento tragico legato alla sua infanzia: l'uccisione di sua sorella. Questo buco della memoria anni fa le creò una tale frustrazione da indurla a decidere di lasciare la polizia per dedicarsi al volontariato, fino a quando per caso, si ritrova nuovamente a collaborare con la squadra omicidi della città di Syracuse.
Nel primo episodio, Carrie si riavvicina al mondo dell'investigazione a seguito dell'omicidio della sua vicina di casa di cui lei è la principale testimone essendo arrivata per prima sul luogo del delitto. Costretta a collaborare di nuovo con la polizia e con il suo ex collega ed ex fidanzato, il detective Burns (Dylan Walsh, Nip/Tuck), quando l'uomo le offre la possibilità di unirsi alla squadra omicidi, lei accetta la proposta convinta che questa possa essere l'occasione giusta per far luce sull'omicidio della sorella. La sindrome di ipertimesia è stata identificata per la prima volta dai ricercatori dell'università di California Irvine nel 2006. Oggi sono 6 i casi documentati negli Stati Uniti, uno di questi, Marilu Henner, è consulente della serie.
Produttore esecutivo di Unforgettable è Ed Redlich (Shark, Senza Traccia).

Su Fox Crime la serie è 'Unforgettable', dal...
Privacy Policy