Studio 60 on the Sunset Strip

2006 - 2007

Studio 60 per le notti di Italia 1

Dopo il passaggio di Joi, il serial monostagione firmato da Aaron Sorkin sarà trasmesso in fascia notturna dal canale Mediaset.

L'orario è proibitivo, ma la novità è indubbiamente degna di segnalazione perché rappresenta la possibilità per i telespettatori delle TV in chiaro per scoprire un piccolo gioiello della programmazione NBC degli ultimi anni, Studio 60 on the Sunset Strip, creato dall'autore di West Wing Aaron Sorkin.
Dopo il passaggio su Joi e Red TV, da questa sera cominceranno infatti le trasmissioni dei 22 episodi dello show su Italia 1, a partire dalle ore 2,30 dal lunedì al venerdì, con uno o anche due episodi per serata.

La serie, cancellata dopo la prima stagione a causa di un inesorabile calo degli ascolti e degli elevati costi di produzione, è stata trasmessa negli States tra il 2006 e il 2007 ed è incentrata sulla lavorazione di uno show di sketch comici live prodotto da un grande network americano. Studio 60 conserva tutti i riconoscibili trademark dello stile di scrittura di Aaron Sorkin e della regia di Thomas Schlamme, che tanti allori valsero a

Il cast di 'Studio 60' in un'immagine promozionale della serie
West Wing: dialoghi sofisticati e irresistibili, tematiche di grande risonanza e profondità, fulminee walk & talk.
Tra gli interpreti, la star di Friends Matthew Perry, il vincitore di uno dei tanti Emmy tributati a West Wing, Bradley Whitford, e l'affascinante Amanda Peet.

Studio 60 per le notti di Italia 1
Privacy Policy