Straniero in terra straniera: in arrivo la serie tv

Un umano cresciuto su Marte si confronterà con temi caldi terrestri come la religione e il sesso nello show in arrivo su Syfy.

Stranger In A Strange Land (Straniero in terra straniera), classico della fantascienza di Robert A. Heinlein pubblicato nel 1961, sta per approdare in tv. Paramount ha messo in cantiere una serie tv che approderà prossimamente su Syfy e già promette polemiche a non finire per via del soggetto.

La storia, ambientata all'indomani della Terza Guerra Mondiale, vede protagonista Valentine Michael Smith, umano nato su Marte e cresciuto dai Marziani che, da adulto, ha deciso di fare ritorno sulla Terra. Qui comincia una nuova fase della sua vita durante la quale viene chiuso in isolamento - per la sua salvezza - presso il Bethesda Hospital. Valentine riuscirà a scappare e le sue azioni avranno un ruolo chiave per la società umana, visto che l'uomo verrà messo a capo di una nuova religione.

Leggi anche: Da Lost a The Affair: come le serie hanno rivoluzionato il modo di raccontare storie in TV

I punti controversi della storia riguardano il modo in cui religione e sesso vengono trattati, ma come hanno spiegato i produttori, "la storia è stata concepita come uno sguardo alla cultura umana da un punto di vista non umano, in più vi è un'acuta satira nei confronti di certe credenze e abitudini della cultura occidentale. Togliere religione e sesso dalla storia equivarrebbe a non lasciare niente."

Un primo tentativo di adattare il romanzo di Robert A. Heinlein era stato fatto nel 1995, quando Dan Waters propose a Paramount Pictures una sceneggiatura pensata per Tom Hanks e Sean Connery, ma il progetto naufragò per via dell'imponente budget richiesto (160 milioni di dollari).

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Straniero in terra straniera: in arrivo la serie...
Francesca Archibugi gira Romanzo famigliare: "Le serie tv? In Italia siamo indietro"
Da Lost a The Affair: come le serie hanno rivoluzionato il modo di raccontare storie in TV
Privacy Policy