Stranger Things

2016 - ....

Stranger Things, i Duffer promettono giustizia per Barbara

I creatori della serie parlano del destino di due personaggi della serie e fanno alcune anticipazioni sull'ipotetica seconda stagione

Patrizio Marino

Attenzione: la news che segue contiene spoiler sulla prima stagione di Stranger Things

Stranger Things non è stata ufficialmente rinnovata ma i creatori Matt Duffer e Ross Duffer parlano già di una seconda stagione e di quello che succederà ad alcuni personaggi della serie. Molti spettatori della serie Netflix sono rimasti perplessi su come sia stato trattato il personaggio di Barbara, interpretato da Shannon Purser, la cui scomparsa sembra aver lasciato tutti indifferenti.

Matt in una recente intervista ha dichiarato "Barbara non ritornerà ma non sarà dimenticata, faremo in modo che ci sia un po' di giustizia per lei. Gli spettatori sono frustrati perché la cittadina si è disinteressata al suo destino" ha continuato Matt "ma la prima stagione si è svolta nell'arco temporale di sei o sette giorni, un periodo molto breve, in un'ipotetica seconda stagione analizzeremo le ripercussioni di quanto è accaduto".

Matt ha continuato parlando del destino del dottor Brenner, il villain della serie, attaccato dal mostro nel finale, "direi che come spettatore sarei insoddisfatto se avessimo ucciso Brenner in quella scena, quando il mostro lo attacca la telecamera stacca. Meriterebbe una fine diversa, quindi c'e' la possibilità di rivederlo".

Stranger Things, i Duffer promettono giustizia...
Stranger Things: 7 teorie e ipotesi per la seconda stagione
Stranger Things: Netflix ci riporta negli anni '80 di Spielberg, Carpenter e Stephen King
Privacy Policy