Stop a Captain Nemo: 20,000 Leagues Under the Sea

McG abbandona la regia del kolossal Captain Nemo: 20,000 Leagues Under the Sea e la Disney si concentra sul franchise dei Pirati del Caraibi.

La Walt Disney Pictures ha improvvisamente bloccato la pre-produzione di 20,000 Leagues Under the Sea: Captain Nemo, pellicola ispirata al classico di Jules Verne Ventimila leghe sotto i mari le cui riprese avrebbero dovuto prendere il via a febbraio. Uno dei possibili motivi dello stop potrebbe riguardare la defezione del regista McG che ha deciso di abbandonare il progetto per dedicarsi alla regia del drammatico Dead Spy Running, scritto da Stephen Gaghan per la Warner Bros. Per il cast di Captain Nemo: 20,000 Leagues Under the Sea erano stati fatti nomi importanti e tra le star coinvolte nella pellicola spiccava Will Smith, ma fino ad oggi non era stato formalizzato alcun contratto.

La prossima pellicola marinaresca a cui lo studio Disney si dedicherà sarà il quarto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi, intitolato Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides. Le riprese del film, che sarà diretto da Rob Marshall e dovrebbe vedere la star Johnny Depp indossare ancora una volta i panni dell'affascinante pirata Jack Sparrow, prenderanno il via a maggio.

Stop a Captain Nemo: 20,000 Leagues Under the Sea
Privacy Policy