Indiana Jones 5

2019, Azione

Steven Spielberg potrebbe dirigere Chris Pratt in Indiana Jones 5

Si torna a parlare del quinto capitolo della saga storico-avventurosa e del suo possibile nuovo protagonista.

Da mesi si rincorrono rumor sulla possibilità che Walt Disney Pictures e Lucasfilm ingaggino la star di Guardiani della Galassia Chris Pratt per rimpiazzare Harrison Ford nel ruolo dell'iconico Indiana Jones. Apprendiamo oggi che, a quanto pare, Steven Spielberg potrebbe tornare dietro la macchina da presa per dirigere il quinto capitolo del fortunato franchise.

Leggi anche: Chris Pratt sarà il nuovo Indiana Jones?

Jurassic World: un primo piano di Chris Pratt

Sebbene il precedente capitolo della saga, Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo, uscito nel 2008, non sia stato apprezzato dalla critica, il film ha incassato più di 786 milioni di dollari al botteghino internazionale dimostrando che il franchise è ancora vivo e vegeto nel cuore dei fan. Qualche tempo fa George Lucas aveva anticipato i piani per un quinto capitolo del franchise, ammettendo però di non aver ancora deciso quale MacGuffin usare per il nuovo plot.

Dopo la cessione di Lucasfilm a Disney, non è ancora chiaro cosa accadrà al progetto. Harrison Ford avrebbe addirittura confessato di essere disponibile a tornare a indossare i panni di Indy anche a 73 anni. Steven Spielberg, però, sarebbe intenzionato a svecchiare il franchise puntando su Chris Pratt a cui, tra l'altro, ha affidato un ruolo chiave in Jurassic World. Per ora restiamo in attesa di ulteriori novità sullo sviluppo del progetto.

Steven Spielberg potrebbe dirigere Chris Pratt in...
Privacy Policy