Steven Spielberg e il coniglio invisibile

Dopo l'interessamento di Spielberg al progetto legato all'agente segreto Matt Helm, il regista sposta il tiro e decide di dirigere il remake in chiave contemporanea del tenerissimo Harvey, commedia di Henry Koster del 1950.

Un cult per Steven Spielberg. La prossima pellicola diretta dal regista sarà l'adattamento contemporaneo del romanzo del Premio Pulitzer Mary Chase Harvey, una co-produzione tra la Twentieth Century Fox e la DreamWorks Studios. Harvey è la prima sceneggiatura firmata dal popolare romanziere Jonathan Tropper. Il film sarà prodotto da Spielberg e Don Gregory, con Elizabeth Gabler e Carla Hacken supervisori al progetto per la Fox 2000, che ha acquisito i diritti dell'opera originale nel 2008.

"Sono molto felice di lavorare ancora una volta con il mio amico Tom Rothman, che mi ha aiutato a realizzare Minority Report, e con Elizabeth e Carla, con la quali stavo cercando di collaborare da tempo" ha dichiarato Spielberg. "Nel passato la DreamWorks ha instaurato una relazione creativa con la Twentieth Century Fox e io ho cercato di ridare vita a questo solido patto". "Don Gregory ha avuto grande fiducia in noi, Beth Gabler e Carla Hacken hanno sviluppato un progetto eccellente e io e Jim abbiamo fatto il lavoro più semplice, decidere di dare il via al tutto e affidarlo a un cineasta il cui concetto di cinema incarna molto da vicino la magia di Harvey" ha aggiunto Rothman. "Steven Spielberg è il più grande umanista del cinema e noi ci sentiamo onorati di poter collaborare con lui e con la DreamWorks".

Harvey è la storia dell'adorabile ed eccentrico Elwood P. Dowd e della sua amicizia con un coniglio invisibile di un metro e novanta, amicizia che influirà non poco sui membri della sua famiglia e della comunità in cui vive. L'opera ha vinto il Premio Pulitzer nel 1944 ed è stata rappresentata a Broadway per un totale di 1.775 repliche andate in scena tra il 1944 e il 1949. Nel 1950 la Universal ne ha tratto un'irresistibile commedia diretta da Henry Koster che vedeva protagonisti James Stewart e Josephine Hull. Attualmente il nuovo Harvey è già entrato in pre-produzione ed è subito scattato il casting del film le cui riprese prenderanno il via all'inizio del prossimo anno.

Steven Spielberg e il coniglio invisibile
Privacy Policy