Steven Spielberg e Bryan Cranston producono la miniserie All the Way

Il neonato team produttivo trasformerà in miniserie lo spettacolo teatrale su Lyndon Johnson magistralmente interpretato da Cranston a Broadway.

Attivissimi sul versante televisivo, Steven Spielberg e Bryan Cranston hanno sancito un'inedita alleanza per portare sul piccolo schermo una nuova miniserie. Il mogul di Hollywood e la star di Godzilla e Breaking Bad uniranno le forze per produrre l'adattamento di All the Way, racconto ispirato alla vita del Presidente americano Lyndon B. Johnson portato a Broadway dallo stesso Cranston, che dovrebbe interpretare Johnson anche nella versione televisiva. Il ruolo ha fruttato al talentuoso attore un premio Tony per la sua performance.

All the Way, scritto da Robert Schenkkan e diretto da Bill Rauch, è ambientato nel 1964, anno in cui una fondamentale legge sui diritti umani è appena stata approvata e l'America si prepara ad affrontare il conflitto in Vietnam. Al centro di questi cambiamenti vi è un uomo determinato a risollevare il paese dalle ceneri e a farlo tornare grande. Un eroe, un Presidente. Un uomo pronto a tutto pur di vincere. Non è un fatto personale, è solo politica. Al momento non sappiamo quali modifiche apporteranno gli autori per l'adattamento televisivo, ma sembra che Robert Schenkkan incorporerà nella miniserie anche The Great Society, opera che racconta la vita di Johnson dopo il 1964. Di seguito il trailer della versione di Broadway di All the Way.

Pochi giorni fa Bryan Cranston ha annunciato la volontà di produrre una serie televisiva per ragazzi ispirata al bestseller Il pericoloso libro delle cose da veri uomini (qui trovate la nostra notizia)

Steven Spielberg e Bryan Cranston producono la...
Privacy Policy