Steven Soderbergh ingoia un'amara pillola

Dopo aver abbandonato il reboot di The Man From U.N.C.L.E., il regista torna a collaborare con Scott Z. Burns per un thriller ambientato nel mondo della farmacologia.

Fino a poche settimane fa Steven Soderbergh era intenzionato a tornare a collaborare con lo sceneggiatore di Contagion e The Informant! Scott Z. Burns per realizzare l'adattamento cinematografico della popolare serie tv inglese The Man From U.N.C.L.E., ma dopo una serie di vicissitudini produttive il regista ha deciso di abbandonare il progetto. A quanto pare trovare un nuovo lavoro da portare avanti insieme era, però, solo questione di tempo. Soderbergh e Burns hanno comfermato la partnership per realizzare un thriller intitolato The Bitter Pill. Al momento i dettagli sul progetto sono scarsi, ma sappiamo che il film sarà ambientato nel mondo della farmacologia e degli studi degli effetti che le medicine causano sulla mente umana. A produrre la pellicola saranno Lorenzo di Bonaventura, il partner produttivo di Soderbegh Gregory Jacobs e lo stesso Burns.

Presto arriverà nei cinema l'action thriller Knockout - Resa dei conti, pellicola interpretata da uno straordinario cast capitanato dalla lottatrice Gina Carano. Successivamente toccherà a Magic Mike, dramedy ambientato nel mondo dello spogliarello maschile, e a Behind the Candelabra, biopic del musicista Liberace interpretato da Michael Douglas e Matt Damon.

Steven Soderbergh ingoia un'amara pillola
Privacy Policy