Of All the Things

2008, Documentario

Steve Carell si dà al canto

L'attore si calerà nei panni di Dennis Lambert, cantautore americano popolarissimo nelle Filippine.

Si aggiungono progetti su progetti al prossimo futuro lavorativo di Steve Carell. Il brillante attore, che presto concluderà la sua partecipazione a The Office, ha accettato di interpretare e produrre un remake fictional del documentario musicale del 2008 Of All the Things. Il documentario è incentrato sulla vita del cantautore Dennis Lambert, autore di brani come Rhinestone Cowboy, Nightshift, We Built This City, il cui album intitolato Bags and Things fece flop negli Stati Uniti, ma divenne un incredibile successo nelle Filippine. A 60 anni, molto tempo dopo il ritiro di Lambert (che nel frattempo era diventato un broker in Florida) dalle scene, il cantante fu convinto a fare un tour di cinque date nelle Filippine dove fu accolto dal pubblico con estasi quasi religiosa. Jody Lambert, il figlio del cantante, riprese il tour realizzando il documentario Of All the Things. Jonathan M. Goldstein e John Francis Daley si occuperanno di firmare la sceneggiatura del remake.

Prossimamente Steve Carell si calerà nei panni di un mago di Las Vegas che perde tutti i propri averi a causa del suo ego nel brillante Burt Wonderstone. A breve lo vedremo in Italia in A cena con un cretino, che sarà nei cinema a partire dal 5 novembre.

Steve Carell si dà al canto
Privacy Policy