Stephen King, Edgar Wright e le altre star: il tributo a Gunnar Hansen

Il mondo del cinema e della letteratura horror si è fermato per salutare il leggendario interprete di Leatherface.

Nel weekend si è diffusa la notizia della morte di Gunnar Hansen, leggendario interprete di Leatherface nel cult Non aprite quella porta. Le star di Hollywood e non solo si sono mobilitate sui social media per salutare pubblicamente l'attore, scomparso all'età di 68 anni.

"Gunn, mio vecchio amico" ha scritto John Dugan, che in Non aprite quella porta interpretava il nonno di Leatherface. "Sarai sempre vivo nel mio cuore." L'attrice Barbara Crampton ha ricordato il collega scrivendo su Twitter: "Sono devastata dalla scomparsa del mio vecchio amico Gunnar Hansen. E' stato incredibilmente spaventoso, ma è stato anche la persona più onesta e generosa che conoscessi."

A ricordare Hansen sono stati i registi appassionati di horror come l'inglese Edgar Wright che ha twittato: "Addio Gunnar Hansen. Che tu possa agitare la tua sega elettrica di nuovo nell'ora magica." Il regista di Wrong Turn 2 - Senza via d'uscita Joe Lynch gli fa eco: "Riposa in pace Gunnar. Sei sempre stato L'Uomo dietro quella Maschera. #ChainsawDanceInHeaven."

Non manca neppure il saluto del Re del Brivido Stephen King: "RIP Gunnar Hansen. Mi hai spaventato terribilmente come Leatherface; di persona, non ho mai incontrato un uomo più gentile".

Stephen King, Edgar Wright e le altre star: il...
Babadook e gli altri: 10 film indipendenti che hanno trasformato il cinema horror
Addio Leatherface: morto Gunnar Hansen star di Non aprite quella porta
Privacy Policy