Wicked

2019, Fantastico

Stephen Daldry dirigerà Wicked?

Un altro prequel del mago di Oz in arrivo. Chi lo dirigerà? Dopo J.J. Abrams ecco che i rumor si concentrano sull'inglese Daldry, forte di una solida carriera teatrale alle spalle.

Il regista di Molto forte, incredibilmente vicino Stephen Daldry è vicino al colpaccio. L'autore inglese potrebbe, infatti, firmare il contratto che lo lega alla superproduzione Wicked, adattamento di uno dei musical più amati di Broadway e Londra. La Universal vuole l'autore per affidargli il compito di dirigere il prequel de Il mago di Oz che narra la vera storia di Elphaba, pasionaria fanciulla verde che si trasformerà nella strega cattiva dell'Ovest. Wicked, tratto dal romanzo di Gregory Maguire Wicked: The Life and Times of the Wicked Witch of the West, a Broadway incassa 1,4 milioni a settimana e anche a Londra sbanca costantemente il box office.

La scelta di affidare a Daldry la regia di un'opera di questo tipo è legata alla sua lunga esperienza teatrale che gli ha fatto conquistare un Tony Award per An Inspector Calls. Tra le produzioni teatrali da lui dirette troviamo Bridget Jones Diary, messa in scena nel West End, a Londra. Se Daldry accetterà l'offerta della Universal potrà mettere a frutto questa lunga esperienza per narrare la storia dell'amicizia tra la protagonista Elphaba e la bionda Glinda, la strega buona del Nord. Riguarda alla scelta di occuparsi spesso di personaggi femminili, il regista ha commentato: "Mi sento frustrato quando mi chiedono come un uomo possa parlare di donne nei suoi film. Steven Spielberg non aveva bisogno di essere un alieno per parlare di E.T. e non c'è bisogno di essere un cane per dirigere Lassie. A volte sembra che sia necessario negare il funzionamento dell'immaginazione, che è uno strumento fondamentale nel mio mestiere".

Stephen Daldry dirigerà Wicked?
Privacy Policy