Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars: la polizia di Philadelphia contro gli spoiler sul film

Con un Tweet la polizia di Philadelphia ha detto la sua sulla famigerata questione degli spoiler, e chiunque ne sia stato vittima non può che, scherzosamente, concordare.

Patrizio Marino

Gli spoiler, nell'era dei social media possono essere abbastanza difficili da evitare, lo sanno bene gli appassionati di serie TV da sempre pronti a dribblare le rivelazioni su Twitter e Facebook il giorno dopo la messa in onda di puntate "a rischio".

Leggi anche: Star Wars: il risveglio della Forza, 10 domande senza risposta

Ma gli spoiler riguardano anche il cinema, lo sa bene la polizia di Philadelphia che scherzandoci sopra ha scritto sulla pagina ufficiale di Twitter "gli spoiler su Star Wars non sono un crimine, ma dovrebbero esserlo" e scusandosi con il pubblico ha aggiunto che la polizia non fa le leggi ma le fa rispettare. Con più di diecimila retweet il gioco è proseguito sulla pagina di Facebook del dipartimento con immagini in cui i poliziotti arrestavano fan vestiti da assalitori imperiali.

Leggi anche: Star Wars: Il risveglio della Forza, le opinioni della redazione

In attesa che questa legge si faccia, come avete potuto notare, anche i nostri primi commenti a Star Wars: Il risveglio della forza sono stati assolutamente senza spoiler, un po' per rispetto del lettore, un po' per il timore di leggi retroattive.

Star Wars: la polizia di Philadelphia contro gli...
"Mamma, mi si è Risvegliata la Forza": racconto semiserio di un redattore che non conosce(va) Star Wars
Obama interrompe la conferenza: "Vado a vedere Star Wars!"
Privacy Policy