Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars: la Lucasfilm incontrerà alcune registe e sceneggiatrici

Sette clienti dell'agente Adriana Alberghetti incontreranno i responsabili della casa di produzione della saga di Guerre Stellari per parlare di un loro potenziale coinvolgimento nella realizzazione dei prossimi film.

Uno dei prossimi film di Star Wars potrebbe essere scritto o diretto da una donna. Secondo quanto riporta il Los Angeles Times dopo il summit organizzato da Women in Film e Sundance Institute, l'agente Adriana Alberghetti è riuscita a ottenere degli incontri per quattro registe e tre sceneggiatrici per discutere la possibilità di un loro coinvolgimento nei prossimi film della saga. I nomi non sono stati rilevati, tuttavia tra i suoi clienti ci sono Sarah Gavron, S.J. Clarkson, Linda Woolverton e Marti Noxon.

Leggi anche: Perché Star Wars: Il Risveglio della Forza è l'evento cinematografico più importante di tutti i tempi

In una recente conferenza di Fortune, la produttrice Kathleen Kennedy aveva dichiarato: "Non ho ricevuto nemmeno una singola telefonata da una donna in cui mi si dicesse che vuole realmente, realmente dirigere un film di Star Wars. Devono prendere il telefono e dire 'Hey, lasciami dire quello che Star Wars significa per me e quanto potrei fare con la saga'".

I film di Star Wars in uscita fino al 2019 sono già stati assegnati, tranne il lungometraggio dedicato a Boba Fett, che avrebbe dovuto avere Josh Trank alla regia. Probabilmente bisognerà quindi aspettare ancora a lungo prima di vedere una donna alla guida di un progetto della Lucasfilm.

Star Wars: la Lucasfilm incontrerà alcune registe...
Carrie Fisher contro Hollywood: "Conta solo l'aspetto fisico"
Star Wars: Il Risveglio della Forza - Il nuovo trailer italiano
Privacy Policy