Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars: il Monopoli del film criticato per aver lasciato fuori Rey

Ancora un'apparente discriminazione operata da Hasbro nei confronti del personaggio di Daisy Ridley, ma la compagnia si difende.

Star Wars: Il risveglio della forza può brillare per l'assenza di Luke Skywalker, ma il merchandise legato al film continua ostinatamente a tener fuori la povera Rey.

Nonostante la coraggiosa scavatrice interpretata da Daisy Ridley sia la protagonista del film diretto da J.J. Abrams, la sua action figures non è stata ancora realizzata e ora anche il nuovo Monopoli a tema Star Wars ignora l'esistenza della ragazza. La descrizione del gioco presente sul sito Hasbro parla di quattro personaggi segnaposto, tutti maschi: Finn, Luke Skywalker, Kylo Ren e Darth Vader (che in Star Wars: Il risveglio della forza non appare proprio).

Star Wars: Il Risveglio della Forza - BB-8 e Rey (Daisy Ridley) in una foto del film

I fan, che già prima di Natale avevano lanciato su Twitter la campagna #WheresRey per protestare contro la scelta di Disney di escludere l'eroina dai giocattoli a tema sono tornati a farsi sentire in massa riaccendendo la protesta social. La Hasbro ha deciso, perciò, di spiegare l'assenza di Rey attraverso le dichiarazioni di un portavoce che ha diramato un comunicato in cui si dichiara: "Il Monopoli di Star Wars è uscito a settembre, mesi prima dell'uscita del film, e Rey non è stata inclusa per evitare di rivelare un elemento chiave del plot, cioè che Rey combatte Kylo Ren unendosi all'Allenza Ribelle."

Il portavoce ha poi aggiunto che la presenza di Rey è prevista in numerosi giochi Hasbro, inclusi Hands Down, Indovina Chi e gli scacchi: "I fan vedranno tantissimi prodotti con Rey approdare sugli scaffali questo mese, incluse due action figures di dimensioni diverse. Siamo entusiasti della popolarità riscossa da questo personaggio e continueremo a cercare il modo per inserire Rey in tutti i prodotti della linea."

Leggi anche:

Star Wars: il Monopoli del film criticato per...
Star Wars: Rey non compare nel merchandise. La protesta dei fan
The Dark Side of Star Wars: Darth Vader, Kylo Ren e il fascino del Male
Privacy Policy