Il ritorno dello Jedi

1983, Fantascienza

Star Wars: i punti di forza e i problemi delle due trilogie (VIDEO)

Il nuovo approfondimento di Movieplayer.it va alla scoperta degli elementi più convincenti della saga ideata da George Lucas e dai passi falsi compiuti nella creazione dei primi sei episodi.

Quando mancano due settimane alla distribuzione nelle sale di Star Wars: Il risveglio della forza, proviamo ad analizzare i migliori e peggiori elementi della saga. I film che compongono le due trilogie hanno infatti potuto contare su alcune idee che hanno gettato le basi per un futuro incredibilmente longevo e vincente.
Nel nuovo video approfondimento di Movieplayer.it andiamo alla scoperta di cosa ha funzionato e cosa invece ha faticato a soddisfare le aspettative e i desideri dei critici e dei fan.

Leggi anche: Perché Star Wars: Il Risveglio della Forza è l'evento cinematografico più importante di tutti i tempi

Tra i punti di forza dei lungometraggi si possono sicuramente contare personaggi come Yoda e del complesso Darth Vader, oltre al lavoro compiuto da Lucas scegliendo i protagonisti dei suoi film e all'inventiva dimostrata nel realizzare in modo artigianale gli effetti speciali. Come dimenticare poi le musiche di John Williams?
Tra tanti aspetti positivi, George Lucas ha però inserito, più o meno volontariamente, alcuni elementi deboli, a livello narrativo e artistico, e sicuramente non si può non dimenticare una creatura ideata a scopi puramente commerciali...

Se volete scoprire tutti i top e flop delle due trilogie, basta guardare il video:

Star Wars: i punti di forza e i problemi delle...
Star Wars: J.J. Abrams rivela le sue aspettative per il film
Star Wars: Il meglio e il peggio delle prime due trilogie
Privacy Policy