Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars: Harrison Ford non ha dato consigli ai giovani colleghi

L'interprete di Han Solo ha smentito di aver consigliato i nuovi interpreti della saga su come affrontare la situazione, anche se Oscar Isaac e Gwendoline Christie hanno imparato molto da lui.

Harrison Ford ha rivelato a Variety di non aver dato alcun consiglio ai suoi co-protagonisti di Star Wars: Il risveglio della forza.
L'interprete di Han Solo, sul red carpet del film diretto da J.J. Abrams, ha spiegato: "Non dò consigli, penso che chiunque debba capire cosa fare per se stesso". Il consiglio migliore ricevuto, invece, è stato quello di Mike Nichols: "Mi ha detto: 'Non lasciare che loro ti trasformino in un oggetto'".

Leggi anche: Star Wars: Il risveglio della forza, la nostra recensione (senza spoiler)

Greg Grunberg, che nel lungometraggio il ruolo di Snap Wexley, ha poi rivelato che sul set Ford era fantastico: "Il modo in cui recita, era come se improvvisamente fossi un fan che lo osservava mentre io stavo girando una scena con lui".
Gwendoline Christie, invece, ha ricordato che nel dietro le quinte del Comic Con gli aveva detto "Devi essere abituato a tutto questo"; la risposta dell'attore è stata "Lo sei anche tu, solo che non lo sai ancora". Oscar Isaac, infine, ha detto che l'interprete di Han gli ha solo consigliato di sentirsi libero nel recitare.

Star Wars: Harrison Ford non ha dato consigli ai...
Star Wars: Il risveglio della saga e la Forza della nostalgia
Star Wars - Stormtrooper, droidi e star sul red carpet
Privacy Policy