Star Wars: Episode VII - Brad Bird dice 'no'

Anche il regista di casa Pixar nega ogni coinvolgimento con il proseguimento della saga previsto dalla Disney.

La sua intenzione era già piuttosto chiara, ma il regista Brad Bird ha sentito la necessità di smentire una volta per tutte ogni suo coinvolgimento nello sviluppo del preannunciato Star Wars: Episode VII. Bird ha utilizzato Twitter rivolgendosi direttamente a tutti gli estimatori che continuavano a interpellarlo sulla possiblità di vederlo dietro la macchina da presa della saga creata da George Lucas scrivendo: "Vi prego, fermate questi rumor. Non dirigerò Star Wars! Mi occuperò di fantascienza, ma sarà tutt'altra cosa".

Il progetto a cui Brad Bird si riferisce, e che vede coinvolta la star George Clooney, è una pellicola d'animazione intitolata 1952 firmata da Damon Lindelof in persona. Il plot del film per adesso è top secret, ma pare che si tratti di un sci-fi movie ad alto budget che fa parte di un accordo sancito tempo fa tra Lindelof e lo studio Disney incentrato su un uomo che, sulla Terra, entra in contatto con gli alieni. La lavorazione di 1952 prenderà il via nel corso del 2013. Nel frattempo la Disney prosegue la caccia al regista del nuovo Star Wars.

Star Wars: Episode VII - Brad Bird dice 'no'
Privacy Policy