Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars Celebration: quanto costa un autografo di Luke Skywalker?

Per farsi una foto o per ottenere l'autografo di uno dei divi di Star Wars esiste un tariffario particolareggiato!

Quanto siete disposti a pagare per un autografo del vostro idolo dell'infanzia? Gli americani, si sa, tendono a monetizzare tutto e anche l'attesa convention di Star Wars, lo Star Wars Celebration di Anaheim, è divenuto un occasione per arrotondare.

La possibilità di ottenere l'autografo di Mark Hamill nel corso della convention costa 125 dollari, mentre per quello di Carrie Fisher basta spenderne 70. Anthony Daniels firmerà per 50 dollari, stessa cifra per cui Peter Mayhew mostrerà la proverbiale gentilezza degli Wookiees.

Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della Forza: Harrison Ford nel secondo teaser

Non solo i grandi nomi hanno un prezzo. L'autografo di John Morton, che ha interpretato un pilota dell'X-Wing ne L'impero colpisce ancora, costa 20 dollari, stesso costo della firma di Brian Muir, creatore dell'armatura degli Stormtrooper. Dopo Mark Hamill, l'autografo più costoso è quello di Ian McDiarmid che, per 90 dollari, farà la firma dell'Imperatore Palpatine.

Leggi anche: Star Wars VII, il nuovo trailer: 10 momenti da brivido per ogni fan

La pratica di far pagare gli autografi dei divi alle convention è molto più diffusa si quanto si pensi. Basta cercare sul web per scoprire che la convention di The Vampire Diaries a Chicago arriva a far spendere 275 dollari per una firma, mentre quella di Supernatural, che si terrà ad agosto, chiederà la spaventosa cifra di 400 dollari.

Più economica sembra essere la richiesta di una foto col divo di turno. Per farsi un selfie con Mark Hamill si spendono 108 dollari, 76 per Carrie Fisher. Ray Park, alias Darth Maul, poserà per 44 dollari, mentre i 45 dollari di Billy Dee Williams valgono ogni singolo centesimo speso!

Star Wars Celebration: quanto costa un autografo...
Privacy Policy