Star Trek: Discovery, Bryan Fuller non sarà coinvolto nella produzione

L'ex showrunner della serie ha chiarito la sua posizione per quanto riguarda il progetto della CBS.

Bryan Fuller ha parlato in una nuova intervista del suo coinvolgimento nella serie Star Trek: Discovery, di cui avrebbe dovuto essere showrunner.
Il regista e produttore, ai microfoni di Newsweek, ha infatti dichiarato: "Alla fine avevo delle responsabilità altrove e non avrei potuto quello di cui aveva bisogno la CBS nelle tempistiche previste per Star Trek. Mi sembrava che fosse giusto concentrami sul completare il lavoro per American Gods e assicurarmi che fosse consegnato nel modo più elegante e sofisticato possibile".

Fuller ha poi proseguito: "Non sono coinvolto con la produzione o la post-produzione, posso solo dare loro il materiale e sperare che risulti utile. Sono curioso di scoprire cosa ne faranno".

Star Trek: Discovery arriverà sugli schermi americani a maggio e per ora si è annunciato che faranno parte del cast Michelle Yeoh, Doug Jones e Anthony Rapp.

Star Trek: Discovery, Bryan Fuller non sarà...
Star Trek: Discovery, Michelle Yeoh entra nel cast della serie tv CBS
Star Trek: Discovery, posticipata la messa in onda della serie
Privacy Policy