Star Trek 2: Peter Weller entra nel cast, Del Toro rinuncia al ruolo

La star del franchise di RoboCop ha accettato di far parte del cast del sequel del film di J.J. Abrams. Le trattative con Benicio Del Toro invece non sono andate in porto e l'attore ha rinunciato al ruolo che gli era stato proposto.

Poche settimane fa si era parlato di un possibile coinvolgimento di Benicio Del Toro nel sequel di Star Trek, il reboot firmato da J.J. Abrams e nel ruolo di un non meglio precisato villain. A quanto pare invece, le trattative con l'attore di origine portoricana non sarebbero andate in porto, e Del Toro avrebbe rinunciato a far parte del cast del film. Al tempo stesso, sono stati annunciati altri nomi che si sarebbero aggiunti al cast della pellicola sci-fi, quelli di Alice Eve e Peter Weller, che affiancheranno quindi John Cho, Simon Pegg, Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Karl Urban e Anton Yelchin.

Secondo alcuni rumors diffusi via web, si ritiene che Del Toro era stato considerato per il ruolo del villain Khan Noonien Singh, ma la notizia è stata seccamente smentita dallo stesso Abrams. Anche se il ruolo di Khan, in alcuni installment del franchise di Star Trek era interpretato da un attore latino, Ricardo Montalban, originariamente era stato concepito come un personaggio dall'aspetto più vicino a quello di un nativo americano.

Per quanto riguarda Weller invece, non si sa ancora quale ruolo gli sarà affidato: l'attore è noto soprattutto per il franchise di RoboCop, anche se di recente è apparso in serie televisive di successo come 24 e Dexter. Il suo ultimo film è l'action poliziesco Dragon Eyes, nel quale affianca Jean-Claude Van Damme.

Star Trek 2: Peter Weller entra nel cast, Del...
Privacy Policy