Beasts of No Nation

2015, Drammatico

Spotlight e Beasts of No Nation sotto i riflettori a Venezia

L'ombra della pedofilia nell'ambiente ecclesiastico, gli orrori della guerra in Africa sono i due temi caldi al centro di questa giornata di Festival.

Questa seconda giornata della 72esima Mostra del Cinema di Venezia si prepara a farci discutere, o almeno si spera. I temi al centro di due delle pellicole più importanti di oggi, Il caso Spotlight e Beasts of No Nation infatti, sono di grande attualità e non dovrebbero passare inosservati.

Prima di parlare dei film di oggi però, vi ricordiamo l'appuntamento con la diretta di MovieplayerLive da Venezia, alle ore 18.00!

Beasts of No Nation è diretto da Cary Fukunaga - discusso regista della prima stagione di True Detective - e vede nel cast Idris Elba, anche lui al centro di una polemica, negli ultimi giorni, che riguarda il suo possibile coinvolgimento nella saga di James Bond. Protagonista del film che concorre per il Leone d'Oro, è un ragazzino africano, che durante una guerra civile perde la sua famiglia e si unisce ad un gruppo di mercenari. Il trailer mette a confronto la violenta realtà del giovane protagonista e il suo passato non troppo distante, accanto ad una famiglia amorevole. Il film sarà lanciato il prossimo ottobre su Netflix.

Altrettanto attuale è il tema al centro de Il caso Spotlight di Thomas McCarthy, che invece viene presentato fuori concorso. La storia del film è ricalcata su quelle che videro coinvolti alcuni membri dell'arcidiocesi di Boston, nel 2001. Il Boston Globe lanciò un'inchiesta su una serie di abusi ai danni di minori, ma l'autorità ecclesiastica tentò di insabbiare le accuse. Mark Ruffalo fa parte del cast del film - ed è già arrivato a Venezia da qualche giorno - e con lui ci sono anche Michael Keaton, Rachel McAdams e Stanley Tucci.

Spotlight e Beasts of No Nation sotto i...
Venezia 2015
News Film Foto Video
Cillian Murphy in Red Lights
Venezia 72: Torna in Mostra Orphans di Peter Mullan
Privacy Policy