Spot a favore degli sceneggiatori USA

Partono da oggi una serie di spot diretti da George Hickenlooper e a sostegno dello sciopero degli sceneggiatori americani e che vedono coinvolte numerose star cinematografiche.

Lo scontro tra il Sindacato Sceneggiatori Americani e gli studios prosegue, anche in forma d'espressione artistica, e coinvolge altre personalità dello show business americano.

Il regista ed autore George Hickenlooper, insieme allo sceneggiatore Alan Sereboff ha realizzato una serie di spot a supporto della protesta del quale sono protagoniste numerose star cinematografiche che fanno parte del Sindacato Attori Americani, tra cui Sean Penn, Laura Linney, Harvey Keitel, Kate Beckinsale, Tim Robbins, David Schwimmer, Patricia Clarkson, James Franco, Martin Sheen, Josh Brolin, Susan Sarandon, Rosanna e Patricia Arquette, Eva Longoria, Nicollette Sheridan, Matthew Perry e America Ferrera con il cast di Ugly Betty. Per realizzare ulteriori spot, sono già stati presi accordi per coinvolgere personalità come Woody Allen, Maggie Gyllenhaal, Jane Fonda, Marisa Tomei, Ethan Hawke, Charlize Theron e Philip Seymour Hoffman.

Inizialmente gli spot erano stati concepiti come screen test, girati in bianco e nero e delle durata di pochi secondi, in seguito si è deciso di realizzarne alcuni della durata di qualche minuto, per dare più forza alle motivazioni della protesta e per far capire al pubblico l'importanza del lavoro di uno sceneggiatore. La campagna "Speechless" parte oggi sul sito www.deadlinehollywooddaily.com/ e proseguirà fino a sabato notte.

Spot a favore degli sceneggiatori USA
Privacy Policy