Spike Lee e Wesley Snipes per raccontare James Brown

Il regista ha ribadito la sua intenzione di realizzare un biopic dedicato al leggendario cantante, con Snipes nei panni del 'Padrino del soul'.

Non si ferma Spike Lee, e al Sundance ha appena dichiarato di evere intenzione di rimettere mano a un progetto che gli è caro, un film dedicato alla vita di James Brown, eroe dello soul, del funk e del rythm & blues spentosi il giorno di Natale del 2006, e di avere in programma di realizzarlo con Wesley Snipes nei panni del leggendario interprete. "Lo faremo insieme, è sicuro", ha detto il regista di Atlanta.
Similmente al fortunato biopic su Ray Charles di Taylor Hackford, Ray, valso un Oscar a Jamie Foxx, nella pellicola di Lee la voce originale di Brown sarà mantenuta nelle canzoni. "Voglio sentire cantare James Brown, è una scelta personale. So che Joaquin Phoenix in Quando l'amore brucia l'anima - Walk the Line ha cantato parte dei brani di Johnny Cash, ma io sono un purista."

Lee aveva acquisito con la Paramount i diritti per la realizzazione del biopic poco dopo la morte del Padrino del soul. Snipes è salito a bordo del progetto nel 2007. E ci sarà ancora da attendere, perché quest'anno Lee sarà impegnato con il sequel di Inside Man e con un documentario sulla leggenda del basket Michael Jordan.

Spike Lee e Wesley Snipes per raccontare James...
Privacy Policy