Spike Jonze e Charlie Kaufman chiamano Joaquin Phoenix

L'attore reciterà nella satira politica ideata dagli autori di Il ladro di orchidee - Adaptation e Essere John Malkovich.

Rentrée trionfale per Joaquin Phoenix. Dopo la pausa dovuta alla lavorazione del mockumentary I'm Still Here, il talentuoso attore è attualmente impegnato sul set del contestato The Master, nuova opera di Paul Thomas Anderson. Una volta terminata la complessa pellicola, lo attende il team creativo composto da Spike Jonze e Charlie Kaufman. I due cineasti torneranno a collaborare in una satira politica priva di titolo finanziata da Megan Ellison della Annapurna Pictures e dalla Warner Bros. Il film, che verrà girato a marzo 2012, è una satira che punta il dita contro la gestione delle catastrofi, da quelle naturali all'aumento del prezzo del petrolio fino alle guerre che esplodono nel Pianeta, da parte dei leader dei governi del mondo.

In un'intervista dello scorso giugno, facendo riferimento ai suoi progetti futuri, Charlie Kaufman aveva accennato vagamente a uno script intitolato Tentative spiegando che "il mio nuovo progetto si intitola provvisoriamente Tentative. Devo confessare che mi sono trovato in difficoltà perché pensavo che lo script non sarebbe venuto come volevo, ma alla fine ce l'ho fatta anche se ci ho messo quindici mesi a completarlo. Finisco sempre con lo stare in situazioni che non mi piacciono, ma che mi aiutano ad andare avanti con il lavoro". Sarà questo il progetto che vedrà Joaquin Phoenix impegnato sul set? Lo sapremo solo più avanti.

Spike Jonze e Charlie Kaufman chiamano Joaquin...
Privacy Policy