Spielberg non lascia la Dreamworks... per il momento

Il regista di 'Munich' resterà allo studio almeno fino alla fine del 2008.

Pierpaolo Festa

Il regista Steven Spielberg ha smentito la notizia che starebbe per lasciare la Dreamworks. Da tempo, ormai, gira voce che il regista non sia affatto contento del rapporto che lo Studio ha con la Viacom e la Paramount Pictures e che stia pianificando di andare via da questa compagnia che lui stesso ha fondato tredici anni fa.

Un portavoce di Spielberg ha smentito la notizia dichiarando che la Dreamworks è stata acquisita dalla Paramount nel 2005 per 1.6 miliardi di dollari a condizione che Spielberg e il suo socio David Geffen rimangano fino alla fine del 2008. Mentre la faccenda viene rimandata di un anno, il 60enne regista ha da poco finito le riprese di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo e presto girerà il biopic Abraham Lincoln.

Spielberg non lascia la Dreamworks... per il...
Privacy Policy