Spider-Man: Tobey Maguire vorrebbe riprendere il ruolo di Peter Parker

L'attore ha rivelato che gli piacerebbe tornare sul set per interpretare l'Uomo Ragno, anche se ha sottolineato di non essere stato contattato dalla Marvel.

Tobey Maguire, durante una convention che si è svolta ad Akron, Ohio, avrebbe rivelato ai giornalisti di aver amato moltissimo la possibilità di interpretare Peter Parker e di essere interessato a riprendere il suo ruolo.
L'attore, secondo quanto riporta il sito Central City, avrebbe detto: "Accetterei di interpretare Spider-Man al volo, ma non fraitendetemi. La Marvel non me ne ha mai parlato".
Continuano inoltre le ipotesi dei fan su come la Marvel potrebbe creare un collegamento tra i tre film realizzati da Sam Raimi e i successivi elementi appartenenti all'Universo Cinematografico della Marvel.
Secondo la teoria riportata online, il terzo film dedicato a Spider-Man è ambientato nel 2007, prima dell'arrivo di Iron Man, e Peter Parker avrebbe deciso di ritirarsi a vita privata. In occasione di Captain America: Civil War, l'Uomo Ragno potrebbe uscire di nuovo allo scoperto per unirsi alla battaglia e Peter sarebbe quindi più maturo rispetto all'ultima interpretazione di Maguire.
In Spider-Man 2, inoltre, J. Jonah Jameson (J.K. Simmons) ha dichiarato che il nuovo nemico (Octopus) non poteva chiamarsi Dr. Strange perché il nome era già stato utilizzato. Il film con protagonista Benedict Cumberbatch potrebbe quindi essere utilizzato per legare a livello temporale la trilogia di Raimi ai successivi film della Marvel.

Tobey Maguire in una scena di Spider-Man 3, regia di Sam Raimi

Spider-Man: Tobey Maguire vorrebbe riprendere il...
Privacy Policy