Spider-Man 2

2004, Avventura

Spider-Man non si ferma

Al Comic-Con di San Diego, Tobey Maguire lascia intendere che la saga dell'eroe mascherato potrebbe non fermarsi al terzo episodio

"Se ci saranno altre storie da raccontare, le racconteremo". Così si è espresso Tobey Maguire di fronte ai fan del franchise di Spider-Man che, al Comic-Con di San Diego, California, gli chiedevano se la saga si sarebbe fermata al terzo episodio, la cui release date è fissata per il mese di maggio del prossimo anno.

Secondo l'attore, il finale di Spider-Man 3 è in qualche modo aperto. "Ci saranno delle conclusioni, ma non la fine vera e propria." E questo ovviamente lascia il campo aperto a possibili sequel, in cui Maguire non sembra intenzionato a cedere ad altri il ruolo di protagonista.

Al Comic-Con c'era anche il regista Sam Raimi che, da grande appassionato del fumetto, ha parlato della possibilità di dirigere questi film come di un sogno divenuto realtà. "Ma narrare questa storia - ha aggiunto Raimi - è stato anche una grande responsabilità, perché si tratta di un personaggio a cui i giovani guardano come ad un modello, un eroe. E noi non volevamo fare nulla che non fosse degno della loro ammirazione."
Raimi ha anche rivelato, per la gioia dei fan del suo lavoro passato, che il suo attore-feticcio Bruce Campbell comparirà anche in Spider-Man 3.

Spider-Man non si ferma
Privacy Policy