Spider-Man: Homecoming, Michael Keaton: "Il mio villain è davvero interessante"

L'attore ha parlato della versione per il grande schermo di Adrian Toomes, ovvero il malvagio Vulture.

Oscar 2015 - Michael Keaton sul red carpet

Michael Keaton, attualmente protagonista di The Founder, ha rivelato qualche dettaglio sul suo ruolo in Spider-Man: Homecoming.
Intervistato da Variety, l'attore ha parlato di Adrian Toomes/Vulture nella versione per il grande schermo: "Non voglio rivelare troppo ma posso dire che è e - allo stesso tempo - non è quel personaggio. E' un villain davvero interessante, più di quanto pensassi, perché ci sono degli elementi che pensi 'Sai una cosa? Potrei capire il suo punto di vista'. E' qualcosa che lo rende davvero interessante da interpretare".

Keaton ha inoltre aggiunto che non ha avuto alcun dubbio nel ritornare nel mondo dei supereroi: "E' un lavoro. Non voglio dire che è solo quello ma è uno dei tuoi progetti. E pensi di poterlo o volerlo fare ma all'inizio ho detto di no perché non ero disponibile, avevo altri progetti di cui occuparmi. Sono felice di dire che hanno trovato un modo per permettermi di girare il film riuscendo a modificare le date della produzione. Sono felice di aver potuto recitare nel film".

Nel cast del film, diretto da Jon Watts e distribuito nelle sale dal 6 luglio, troviamo Marisa Tomei (Zia May), Robert Downey Jr. che riprenderà il suo ruolo di Tony Stark, Michael Keaton nella parte del villain, Kenneth Choi che interpreterà il preside della scuola di Peter, e Zendaya Coleman nei panni di Michelle. In più Donald Glover, Michael Barbieri, Laura Harrier, Tony Revolori, Abraham Attah, Hannibal Buress, Isabella Amara, Jorge Lendeborg Jr., Michael Chernus e J.J. Totah.

Spider-Man: Homecoming, Michael Keaton: "Il mio...
"Hidden Fences": la gaffe di Michael Keaton diventa un trailer di Stephen Colbert
Lost: Michael Keaton parla della sua mancata partecipazione alla serie
Privacy Policy