Spider-Man: Homecoming

2017, Azione

Spider-Man: Homecoming, Kirsten Dunst: "Stanno mungendo la mucca per soldi"

L'interprete di Mary-Jane Watson boccia i reboot e ritiene i film di Sam Raimi i migliori in assoluto.

Kirsten Dunst non è una fan dei reboot di Spider-Man.

La Dunst ha interpretato il ruolo di Mary-Jane Watson a fianco di Tobey Maguire nella trilogia dedicata all'Uomo Ragno diretta da Sam Raimi. I tre film, Spider-Man, Spider-Man 2 e Spider-Man 3, sono usciti tra il 2002 e il 2007. Columbia Pictures ha poi rilanciato il franchise con due reboot, The Amazing Spider-Man e The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, interpretati da Andrew Garfield ed Emma Stone.

Leggi anche: Spider-Man: 10 cose che (forse) non sapete sulla trilogia di Sam Raimi

Adesso è in arrivo un altro reboot, Spider-Man: Homecoming, legato al ritorno dell'Uomo Ragno in seno a Marvel. Interrogata sul nuovo film, Kirsten Dunst non sembra particolarmente felice della scelta di realizzare una nuova pellicola su Spider-Man. Ecco le sue dichiarazioni taglienti: "Abbiamo fatto i film migliori, perciò cosa me ne importa? Fate ciò che volete. Stanno solo mungendo la mucca per denaro. E' così ovvio. Sapete cosa intendo, no?"

In precedenza, in un'altra intervista rilasciata a Variety, l'attrice aveva ribadito il suo disinteresse nei confronti della pellicola in uscita: "Non mi importa. Tutti amano il nostro Spider-Man. Ho ragione o no? Preferisco essere nei primi film che in quelli nuovi."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Spider-Man: Homecoming, Kirsten Dunst: "Stanno...
Spider-Man: Homecoming - Un poster troppo "affollato" scatena l'ilarità del web
Spider-Man: Homecoming, il nostro commento al secondo trailer: nuovi nemici e… nuovo costume!
Privacy Policy