Untitled Spider-Man Sequel

2020

Spider-Man: Asa Butterfield non sarà il protagonista

Restano tre possibili candidati per il ruolo del nuovo Spider-Man, ma a quanto pare Marvel e Sony non trovano un accordo.

Il casting per il nuovo Spider-Man è più complicato di quanto previsto, almeno stando alle ultime notizie che circolano in rete. Tra i candidati di cui si parlava fino a qualche settimana fa, Chandler Riggs è ufficialmente fuori dal progetto, e a quanto pare è lo stesso anche per Asa Butterfield, che fino ad ora era considerato il frontrunner per il ruolo di Peter Parker.

A questo punto tre sono i candidati rimasti in lizza - Tom Holland, Charlie Plummer e Matthew Lintz - ma Sony e Marvel non riescono a trovare un accordo sull'attore a cui affidare un ruolo così chiacchierato, quello che sancisce l'ingresso ufficiale di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe. Secondo The Wrap infatti, Marvel vorrebbe Plummer, mentre Sony spinge per scritturare il diciannovenne Tom Holland.

Una delle questioni al centro del disaccordo tra Sony e Marvel è l'età dei candidati: se la scelta cadesse su un attore minorenne infatti, il suo tempo sul set sarebbe limitato dalle leggi vigenti.

Un wallpaper per il film Spider-Man
Spider-Man: Asa Butterfield non sarà il...
Cinecomics: la classifica dei migliori 30 secondo Empire
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy