Spacey, Sheen e Loach, ospiti del giovane Irish film fest

Star da tutto il mondo attraverseranno quest'anno il red carpet del Jameson Dublin International Film Festival, che punta su nomi patinati, ma ha il coraggio di aprire con un'opera prima.

Sono stati annunciati i nomi degli ospiti che parteciperanno al Jameson Dublin Film Festival (JDIFF), nato nel 2003 in Irlanda. La lunga lista di star internazionali comprende Kevin Spacey, Emilio Estevez, Martin Sheen e Ken Loach. Il festival, a Dublino dal 17 al 27 febbraio, sarà inaugurato da Submarine, opera prima dell'autore televisivo Richard Ayoade e chiuso dalla commedia Potiche - La bella statuina, che Francois Ozon aveva presentato con successo a Venezia 2010.

Tra le pellicole più attese il fantascientico I guardiani del destino con Matt Damon ed Emily Blunt, diretto da George Nolfi e adattato dal regista dall'omonimo racconto breve di Philip K. Dick; l'avventuroso The Way di Emilio Estevez che ha per protagonista Martin Sheen; il thriller Unknown - Senza identità con Liam Neeson; l'horror di David Keating Wake Wood e Route Irish, war movie di Ken Loach ambientato in Iraq.
Nel corso della giovane kermesse irlandese Guillaume Canet presenterà al pubblico il suo drammatico Les petits mouchoirs, con Marion Cotillard e Gilles Lellouche, mentre Kevin Spacey inaugurerà il Jameson Cult Film Club che proietterà, tra gli altri, classici come I soliti sospetti.

Nella sezione che omaggia il cinema rumeno saranno presentati The Autobiography of Nicolae Ceausescu e la commedia amara Hello, How Are You?, mentre il focus sul cinema latino Americano ospiterà Diego Luna con il suo debutto registico Abel ed Eduardo Lucatero, al festival con Preludio, un'opera girata con un unico piano sequenza.

Spacey, Sheen e Loach, ospiti del giovane Irish...
Privacy Policy