Southpaw: Bradley Cooper o Jeremy Renner al posto di Eminem?

Le due star sarebbero in lizza per interpretare il pugile protagonista del dramma, mentre Eminem resterà nel progetto in veste di produttore.

Dopo anni di stallo, il dramma pugilistico Southpaw potrebbe finalmente entrare in produzione. Il film, diretto da Antoine Fuqua, avrebbe dovuto vedere il ritorno di Eminem alla recitazione, ma ora che è stato acquisito dalla Weinstein Company potrebbero sopraggiungere cambiamenti nel cast. Il regista Fuqua ha anticipato che Southpaw sarà il suo prossimo impegno una volta ultimata la promozione di Attacco al potere - Olympus Has Fallen e che al momento Eminem è ancora legato al progetto in veste di produttore o consulente, ma visto lo slittamento di date la sua presenza come interprete non è sicura. A rimpiazzarlo potrebbero arrivare un paio di star acclamate. "Stiamo discutendo con vari attori che io stimo. Mi piacerebbe collaborare con Bradley Cooper o Jeremy Renner. Ho già parlato con Bradley e anche con Jeremy, ma ci sono anche altri attori decisamente interessanti. C'è Ryan Gosling , ma siamo appena all'inizio del casting" ha anticipato Fuqua.

Riguardo al progetto, lo sceneggiatore Kurt Sutter ha dichiarato che il film utilizzerà "la metafora dello sport per narrare la storia di una rinascita. Protagonista sarà un pugile di successo che tocca il fondo per poi risalire e che dovrà combattere soprattutto per il bene della giovane figlia".

Southpaw: Bradley Cooper o Jeremy Renner al posto...
Privacy Policy