Sottodiciotto FilmFestival: un assaggio esclusivo per Movieplayer.it

In anteprima su Movieplayer.it il corto Pepe in Italia, uno dei tanti che partecipano al concorso del Sottodiciotto FilmFestival.

Movieplayer.it vi presenta un'anteprima esclusiva: il cortometraggio Pepe in Italia, diretto da Livio Taricco e realizzato dagli alunni della Scuola Secondaria Statale di I Grado P.Levi di Carmagnola, che che partecipa al Concorso del Sottodiciotto FilmFestival. La rassegna, nata a Torino nel 2000, in dieci anni ha raggiunto numerosi primati imponendosi come la più importante manifestazione nazionale dedicata ai film realizzati da registi under18 grazie al Concorso prodotti audiovisivi delle scuole e al Concorso under18 extrascuola, che costituiscono da sempre il cuore pulsante della rassegna. Quest'anno il Sottodiciotto FilmFestival propone 414 film in cartellone, 13 anteprime nazionali e prime visioni, 7 retrospettive, omaggi, premi, 14 programmi speciali. Ma la vera anima del festival sono i concorsi dedicati agli adolescenti con 216 prodotti realizzati in ambito scolastico ed extrascolastico dagli under18, e il numero di studenti e insegnanti provenienti da tutta Italia salito quest'anno a 1400.

Jean-Pierre Jeunet
Una delle retrospettive di questa edizione sarà dedicata a Jean-Pierre Jeunet, il famoso autore francese che diretto Il favoloso mondo di Amélie e che presenterà a Torino in esclusiva nazionale la sua ultima fatica: L'esplosivo piano di Bazil. Il festival ospiterà inoltre la prima retrospettiva europea dedicata a Bahman Ghobadi, regista iraniano di etnia curda che lascerà per due giorni il set in Iraq, dove sta attualmente girando, per venire a Sottodiciotto. Altri ospiti saranno il regista russo Jurij Norštejn, autore di capolavori riconosciuti come meraviglie del patrimonio artistico universale, Jan Svěrák, premio Oscar per il miglior film straniero con Kolja, e la documentarista svizzera Béatrice Bakhti, che ha dedicato gli ultimi sette anni a un progetto incredibile e totalizzante, Romans d'ados, che il Festival ospita in esclusiva italiana.

Tanti i programmi speciali, da I ciucci in tasca. Primi passi alla scoperta del mondo a Finestra Cuba, da Creatività in Animazione a Christmas Special. Senza dimenticare il ricchissimo contenitore C'erano una volta... che festeggia la meravigliosa Alice nel Paese delle meraviglie, Frankenstein e i suoi cent'anni da mostro, Gibba e il suo Ultimo sciuscià. E infine le proposte per i piccolissimi a partire dai 18 mesi, che vedono alla ribalta la famosa pecora Shaun e un delizioso grillo musicista. L'assegnazione della Targa Città di Torino - Sottodiciotto Filmfestival andrà a Davide Ferrario, nell'anno in cui Torino è Capitale Europea dei Giovani e nell'anno in cui il festival declina come filo conduttore il tema dell'identità, a riconoscimento di un percorso non solo artistico ma anche umano caratterizzato dall'indipendenza produttiva e creativa, dalla grande libertà espressiva, dal desiderio di cimentarsi con generi e stili sempre diversi. Per informazioni www.sottodiciottofilmfestival.it. Buona visione con Pepe in Italia!

Pepe in Italia - Cortometraggio esclusivo

Sottodiciotto FilmFestival: un assaggio esclusivo...
Privacy Policy