Solo Dio Perdona: interviste esclusive a Refn e Jodorowsky

In esclusiva per Movieplayer.it le parole del regista di Solo Dio perdona Nicolas Winding Refn e del grande collega e mentore Alejandro Jodorowsy, a cui il film è dedicato.

In occasione dell'uscita homevideo del cofanetto in edizione limitata, realizzato da IIF e distribuito da 01 Distribution, di Solo Dio perdona e Drive, le ultime due pellicole firmate da Nicolas Winding Refn, il regista danese è intervenuto a Roma per il Refn Day. Il 16 dicembre alla Casa del Cinema sono stati proiettati in successione i due film, seguiti da un interessante dibattito tra Nicolas Winding Refn e il suo punto di riferimento, il mitico Alejandro Jodorowsky, a cui Solo Dio perdona è dedicato.

Membro di una potente famiglia criminale, Julian (Ryan Gosling) gestisce un club di pugilato in Thailandia, come copertura per il traffico di droga. Quando suo fratello maggiore Billy (Tom Burke) uccide brutalmente una prostituta, le autorità si rivolgono ad un poliziotto in pensione, Chang (Vithaya Pansringarm), che opera basandosi su un' idea di giustizia molto personale. La punizione per Billy è la morte. Nel frattempo, per recuperare il corpo del figlio, arriva a Bangkok Crystal (Kristin Scott Thomas), madre di Julian e Billy e capo di una potente organizzazione criminale. La donna, addolorata e furiosa, ha un unico obiettivo: progettare e consumare una spietata vendetta contro coloro che si sono macchiati del sangue di suo figlio. Chang è il primo della lista.

Movieplayer.it vi presenta oggi le interviste rilasciate in esclusiva da Nicolas Winding Refn e Alejandro Jodorowsky nel corso dell'evento. Chi volesse sentire i commenti al film dalla voce dei due grandi autori troverà i video di seguito. Buona visione!

REFN DAY, Intervista Esclusiva 'Nicolas Winding Refn' - Solo Dio Perdona

REFN DAY, Intervista Esclusiva 'Alejandro Jodorowsky' - Solo Dio Perdona

Solo Dio Perdona: interviste esclusive a Refn e...
Privacy Policy