Snoop Dogg contro Roots: "Boicottate la miniserie"

Il rapper ha espresso un duro giudizio nei confronti del progetto di History che racconta la storia di Kunta Kinte.

La nuova versione di Roots targata History non sembra aver entusiasmato tutti i potenziali spettatori. Snoop Dogg ha ad esempio espresso un parere molto duro nei confronti del progetto, tratto dal romanzo di Alex Haley che racconta la storia di Kunta Kinte, un giovane guerriero che viene rapito e portato negli Stati Uniti dove viene venduto come schiavo.
Con un video postato su Instagram, il cantante ha dichiarato: "Non capisco l'America. Vogliono semplicemente continuare a mostrare gli abusi che abbiamo subito centinaia di anni fa. Ma indovinate? Stiamo subendo gli stessi abusi ora. Pensate a questo".
Il rapper ha poi proseguito dichiarando in modo colorito che preferirebbe venissero creati dei progetti originali basati sulla società contemporanea piuttosto che continuare a girare progetti ispirati al passato e ha invitato i suoi follower a boicottare la serie.

Message

Un video pubblicato da snoopdogg (@snoopdogg) in data: 30 Mag 2016 alle ore 08:55 PDT

Snoop Dogg contro Roots: "Boicottate la miniserie"
Radici: ecco il primo trailer del remake
Radici: Forest Whitaker, Jonathan Rhys Meyers e Anna Paquin nel reboot
Privacy Policy