Anna in the Tropics

2015

Sigari e letteratura per Lee Daniels

Una pièce caraibica ambientata in Florida negli anni '20 e ispirata ad Anna Karenina. E' questo il prossimo progetto che attende il regista di Precious.

Nuovi progetti in vista per il regista di Precious Lee Daniels. L'autore svilupperà e dirigerà l'adattamento di Anna in the Tropics, pièce di Broadway firmata dal Premio Pulitzer Nilo Cruz. La storia è ambientata a Tampa, in Florida, negli anni '20 in un'industria di sigari che ha importato negli USA la tradizione cubana di portare in fabbrica dei lettori che intrattengano i lavoratori con notizie prese dai giornali o parti di romanzi. Il plot, ispirato ad Anna Karenina di Tolstoji, è incentrato su una famiglia di operai le cui vite cambiano grazie al potere della letteratura.

Lee Daniels svilupperà la sceneggiatura insieme al drammaturgo Nilo Cruz. Riguardo al progetto, il cubano Cruz ha dichiarato: "Ho sempre visto la mia pièce come un film. Anche se l'ho scritta per il teatro, penso che abbia potenzialità immense come film perché è ricca di immagini e voglio che queste abbiano la possibilità di essere viste dal maggior numero di persone. Sono molto felice di poter collaborare con Lee. A gennaio inizieremo i meeting per stabilire le basi del progetto. Adoro il suo uso della fantasia mescolata alla durezza della realtà quotidiana in Precious. E' stata una meravigliosa combinazione. Credo che anche la mia opera abbia questa stessa caratteristica perciò penso che i nostri stili si sposeranno alla perfezione".

Al momento Lee Daniels sta preparando il suo progetto dedicato alla nascita del Movimento per i Diritti Civili intitolato Selma.

Sigari e letteratura per Lee Daniels
Privacy Policy