Sidney e Berlino, I Love You

Nel corale 'Sidney Unplugged' Russell Crowe, Toni Collette e Anthony LaPaglia si cimenteranno nella regia per raccontare la loro città. 'Berlin, I Love You' mostrerà l'amore nella capitale tedesca.

Abbiamo visto registi esprimere il loro amore per Parigi e per New York con i corali Paris, je t'aime e New York, I Love You. Adesso è la volta dell'Australia e della Germania. Nella terra dei canguri i produttori Gary Hamilton e John Polson stanno lavorando per creare una loro lettera d'amore a Sydney intitolata Sydney Unplugged e ora è stata annunciata la lista dei registi che realizzeranno segmenti del film a episodi. Si cimenteranno nell'impresa di dirigere le 12 storie Anthony LaPaglia, Toni Collette, Alex Proyas, David Michod, Ivan Sen, John Curran, Kieran Darcy-Smith, Liev Schreiber, Rachel Ward, Ray Lawrence e Russell Crowe. Per Anthony LaPaglia e Toni Collette questo sarà un vero e proprio debutto dietro la macchina da presa. La produzione prenderà il via nella seconda metà del 2012 e tutti e 12 i segmenti verranno girati a Sidney. Riguardo al progetto John Polson ha dichiarato: "Non è un segreto che alcuni cineasti di talento e grandi attori vivono qui o sono nati in questa città. E' giunto il momento di riunire questi talenti per raccontare una delle città più belle del mondo. Le persone che si sono impegnate a partecipare al progetto sono talmente importanti da superare le nostre fantasie più sfrenate". Vero è che mancano molti nomi grossi all'appello come John Hillcoat, Baz Luhrmann, Craig Gillespie e Phillip Noyce, ma è probabile che la loro assenza sia dovuta unicamente a impegni di lavoro.

Per non essere da meno, il produttore di Paris, je t'aime Emmanuel Benbihy, che detiene il copyright del franchise delle 'Città dell'amore', ha deciso di dar vita a un dramma romantico ambientato a Berlino che riunirà una serie di piccole storie d'amore che si consumano nella capitale tedesca. In realtà un progetto del genere era già in fase di sviluppo e vedeva coinvolti i cineasti Oren Moverman, Neil LaBute e Shekhar Kapur, ma Benbihy ha fatto valere i suoi diritti di copyright mettendo i bastoni tra le ruote al film che è di fatto non è mai stato realizzato. La nuova pellicola, che si intitolerà, Berlin, I Love You, vede tra i papabili ancora Oren Moverman. Il film sarà prodotto dai tedeschi Claus Clausen e Steffan Anmuller della The Very Useful Company e da Josef Steinberger della Rheingold Films, mentre Emmanuel Benbihy si occuperà della produzione esecutiva. L'opera corale sarà composta di dieci storie d'amore dirette da dieci diversi registi. Tra i progetti futuri di Emmanuel Benbihy vi sono pellicole corali ambientate a Gerusalemme, Rio e Shanghai.

Sidney e Berlino, I Love You
Privacy Policy