Si concludono oggi a Roma le riprese de L'artista

Terminano oggi a Roma le riprese della coproduzione italo argentina su un artista malato.

Sono in conclusione le riprese italiane - tra Fiumicino e Roma, quartiere San Giovanni - del film L'artista, coproduzione Italia-Argentina.

Il film è prodotto dalla italiana Barter (già produttrice di Cous Cous di Umberto Spinazzola, e con la consociata Parco Film co-produttrice del film di Paolo Sorrentino Il Divo) e dalle argentine Costa Film di Eduardo Costantini e Aleph Media e nasce dall'accordo siglato tra l'argentino lNCA (Istituto Nazionale del Cinema e dell'Audiovisivo argentino) e gli italiani Istituto Luce e Cinecittà Holding, d'intesa con la Direzione Generale Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per lo sviluppo e la coproduzione di nuovi progetti cinematografici tra i due paesi.
La regia è firmata da Mariano Cohn e Gaston Duprat, due giovani argentini alla loro opera prima, con moltissimi documentari alle spalle.

L'artista è la storia di un infermiere che in un ospizio scopre che uno dei pazienti è un geniale pittore e approfittando della situazione si appropria delle sue opere fingendosene l'autore, fino a diventare un celebre artista. Il protagonista è l'argentino Sergio Pangaro, insieme all'italiano Marcello Prayer (Quando sei nato non puoi più nasconderti, Galantuomini). Le riprese sono iniziate a giugno in Argentina e terminano oggi a Roma.

Si concludono oggi a Roma le riprese de L'artista

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy