Sherlock

2010 - ....

Sherlock è gay o etero? Ne parla Steven Moffat

Dopo alcune dichiarazioni un po' ambigue di Benedict Cumberbatch, relative alle preferenze sessuali del suo personaggio, l'autore della serie chiarisce tutto una volta e per tutte (forse).

Da anni il dibattito sulla sessualità di Sherlock Holmes, tra i fan della serie e i fanfictioners vivacizza i social e i forum dedicati, ma le recenti dichiarazioni di Benedict Cumberbatch, che ha azzardato un paragone tra Sherlock e Doctor Who durante un podcast, hanno alimentato ulteriormente la curiosità di tutti.
Cumberbatch aveva detto che Sherlock e Doctor Who hanno "uno stile diverso per quanto riguarda gli abiti e anche gusti differenti in termini sessuali" smentendo quindi ciò che aveva detto l'anno scorso e cioè che "è asessuato" e che probabilmente "in passato ha avuto una delusione".

A questo punto Steven Moffat, che è attualmente al lavoro sulla quarta stagione della serie, ha preso la parola e ha provato a chiarire una volta e per tutte che Sherlock in realtà "si tiene lontano dal sesso per mantenere il suo intelletto puro e integro" - "Fa sorridere che sia così da più di cento anni, ma la gente vuole credere che sia gay. Lui non è gay. Lui non è etero."

Benedict Cumberbatch in una scena dell'episodio The Blind Banker di Sherlock
Sherlock è gay o etero? Ne parla Steven Moffat
Privacy Policy