Shawn Levy tra mostri e Muppets

Pupazzi animati e mostri con problemi: ecco cosa attende il regista di Real Steel che presto produrrà un lungometraggio ispirato a Sesame Street.

Dopo il successo de I Muppet, la 20th Century Fox ha intenzione di portare sul grande schermo Sesamo apriti (Sesame Street), programma educativo per bambini creato nel 1969 da Joan Ganz Cooney e Lloyd Morrisset. Lo show PBS, che vedeva coinvolti pupazzi e attori in carne ed ossa, conquistò 138 Emmy nel corso delle stagioni ed è stato dimora delle creazioni di Jim Henson, da Big Bird, Bert ed Ernie, Grover a Oscar the Grouch, Cookie Monster ed Elmo. Si calcola che per ogni tre americani uno fosse un fan dello show e il format è stato esportato in dozzine di paesi. La serie ha visto due adattamenti cinematografici: Follow That Bird (1985), interpretato da John Candy, Chevy Chase e Dave Thomas, e Le avventure di Elmo in Brontolandia (1999). La Sesame Workshop, compagnia responsabile dello show, collaborerà con Shawn Levy e la sua 21 Laps, Michael Aguilar, Guymon Cassidy e Mark Gordon. Lo sceneggiatore Joey Mazzarino, autore della serie originale dal 1998, firmerà la sceneggiatura.

Oltre a dedicarsi alla produzione, Shawn Levy non trascura la sua attività di regista. La Paramount ha annunciato l'intenzione di affidare all'autore di Real Steel la regia di Monster Problems, fantasy apocalittico scritto da Brian Duffield. I dettagli sul progetto al momento sono top secret, ma a quanto pare si profila un road movie post-apocalittico che strizza l'occhio alla saga di Mad Max e a Benvenuti a Zombieland, con in più una storia d'amore alla John Hughes a condire il tutto. Billy Rosenberg e Dan Cohen produrranno la pellicola con la 21 Laps di Levy. Nel frattempo Shawn Levy si prepara a battere il primo ciak di The Internship, commedia sul mondo del lavoro interpretata da Vince Vaughn e Owen Wilson.

Shawn Levy tra mostri e Muppets
Privacy Policy