Colpa delle stelle

2014, Romantico

Shailene Woodley in The Fault in Our Stars

Un ruolo intensamente drammatico attende la nuova Mary Jane della saga di Spider-Man, probabile protagonista dell'adattamento del romanzo di John Green.

Ha conquistato il pubblico con la perfomance in Paradiso amaro, sarà la nuova Mary Jane Watson in The Amazing Spider-Man 2 e la vedremo nei panni della protagonista nel sci-fi Divergent. La carriera di Shailene Woodley va a gonfie vele ed è solo l'inizio. L'attrice sarebbe stata contattata per interpretare la protagonista di The Fault in Our Stars di Josh Boone. La sceneggiatura di Scott Neustadter e Michael H. Weber ha fatto parte della Black List del 2012 ed è basata sul romanzo di John Green Colpa delle stelle. Protagonista della storia è la sedicenne Hazel, che ha già alle spalle un vero miracolo. Grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate. Lui le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo e in quanto tale andrà pagato.

"Per il ruolo di Hazel abbiamo provinato tante bravissime attrici" ha twittato il romanziere John Green "ma l'amore di Shailene per il libro e la sua sintonia con il personaggio di Hazel mi hanno colpito".

Shailene Woodley in The Fault in Our Stars
Privacy Policy