Sex and the City

1998 - 2004

Sex and the City sta cambiando New York?

Per Sarah Jessica Parker, la Grande Mela sta perdendo la sua individualità, e questo potrebbe essere dovuto in parte alla serie della quale è stata protagonista.

Secondo Sarah Jessica Parker New York sta cambiando, ed è dispiaciuta che stia perdendo la sua individualità a favore di un'immagine più glamorous, che sembra voler riprendere le ambientazioni di Sex and the City, la serie televisiva della quale è stata protagonista fino a qualche anno fa e del quale è stato realizzato un adattamento cinematografico che arriverà nelle nostre sale alla fine di maggio.

L'attrice americana, che si trasferì a New York nel 1976, è convinta che la maggior parte degli abitanti della Grande Mela preferiscano vederla come una città alla moda, ed infatti molti negozi caratteristici vengono sostituiti da bar e locali molto trendy. La sua teoria è confermata anche dal marito della Parker, l'attore Matthew Broderick, che è convinto che questo cambiamento si debba alla popolarità di Sex and the City: "Se per esempio sono per strada e gli telefono per dirgli che hanno chiuso la lavanderia automatica sulla Undicesima, lui dice che è colpa mia!".

In questi giorni la Parker sta promuovendo il film del quale è protagonista accanto a Kristin Davis, Kim Cattrall e Cynthia Nixon, ma al contrario del personaggio interpretato sul grande schermo, la columnist Carrie Bradshaw, sostiene di non essere particolarmente attenta al suo look, semplicemente ha un team di parrucchieri e make up artists che lavora per lei: "So come applicare l'eye liner, o coprire un brufolo, farmi la coda di cavallo ai capelli e questo è tutto.".

Sex and the City sta cambiando New York?
Privacy Policy