'Sensi Contemporanei': la Toscana si fa grande con l'audiovisivo

Oltre 20 i progetti sperimentali per creare nuovi profili professionali, attrarre investimenti e accrescere l'affluenza di pubblico nelle sale. Tra le novità l'apertura della Casa del Cinema e del Documentario a Firenze.

Toscana terra del cinema. Sfruttando competenze e realtà preesistenti, il programma di investimenti nazionali promosso dall'Accordo di Programma Quadro 'Sensi Contemporanei Toscana per il cinema' si prepara a incentivare l'industria dell'audiovisivo con una serie di interventi mirati che si concentreranno intorno a tre aree.

1 - La creazione di nuove figure professionali:

concentrata sull'asse Prato - Pisa, punterà a valorizzare la capacità di storytelling sia tradizionali che applicate al mondo scientifico.

2 - L'attrazione di investimenti:

del Fondo per le produzioni, per il sostegno di nuovi generi quali web series e videogame e lo sviluppo di sceneggiature legate ai temi della committenza e del mecenatismo rinascimentale.

3 - La partecipazione del pubblico.

In quest'ottica a fine ottobre aprirà a Firenze La Compagnia, la nuova Casa del Cinema della Toscana. Una sala multifunzionale, sarà il terzo cinema al mondo, dopo Le Bal di Parigi e Hot Doc di Toronto, a proporre in programmazione e in tenitura soprattutto film documentari, ma ospiterà anche i principali festival fiorentini. La sala è equipaggiata di dotazioni all'avanguardia che consentono di accogliere attività polivalenti che necessitano di apparati tecnici d'eccellenza: proiezioni 35mm e digitale 4K (2D e 3D), possibilità di traduzione simultanea e diffusione audio multilingua. La struttura ospita altresì una sala multimediale (50 posti) e un bistrot.

La sala sarà aperta 340 giorni l'anno:

  • 110 giorni dedicati ai Festival Internazionali fiorentini e alle rassegne tematiche;
  • 230 giorni di film documentari in multiprogrammazione e altri eventi.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

'Sensi Contemporanei': la Toscana si fa grande...
Inferno: una featurette dedicata alle location italiane
Richard Madden ospite al RomaFictionFest: "Vi presento i Medici"
Privacy Policy